Skip to main content

NEWS

Magic Sand, il presepe di sabbia a Fano

teaser teaser teaser teaser teaser teaserteaserteaserteaser teaserteaserteaserteaserteaser teaserteaserteaser teaser

titolo testo e video

descrizione video

testo notizia

Cos’è la scultura di sabbia?

E’ una tecnica che consente di realizzare opere più o meno complesse utilizzando come materia prima la sabbia, in questo caso di mare. Il materiale deve essere pulito e privo di detriti, viene quindi setacciato e poi impastato con acquae pressato. Il procedimento di lavorazione è simile a quello che viene usato per la scultura in marmo, dal blocco di sabbia iniziale viene tolto il materiale e modellata la figura.

Il percorso e i dettagli di questo meraviglioso presepe artistico.

Ma addentriamoci meglio alla scoperta di questa bellissima opera, piena e densa di particolariche esprime tutta la bravura degli artisti.

Entrando il percorso si snoda in sei sculture e troviamo:

  • l’Annunciazione, con la Vergine che distoglie l’attenzione dalle lettura di un libro, mentre l’Arcangelo le annuncia la lieta novella.

  • si continua con una scultura che rappresenta un venditore ambulanteche traina un carretto carico di mercanzie.

  • Nella terza scultura inizia a delinearsi il cuore del presepe con un pastoreche tiene in spalla un agnello.

  • Per arrivare alla scena della Natività, Gesù, Giuseppe e Maria, avvolti nell’abbraccio delle ali di un Angelo.

  • Si continua con la stella cometa,

  • e il percorso finisce con un’opera di un imponente Babbo Natale che, invece di cavalcare la slitta, si presenta su un auto d’epoca colma di regali.

Il presepe sarà visitabile dal 30 novembre fino al 6 gennaioin Piazza Pier Amiani, secondo i seguenti orari:

tutti i giorni dalle 10,00 alle 12,30 e dalle 15,30 alle 20,00

sabato e domenica anche dalle 21,00 alle 23,00.

Magic Sand, il presepe di sabbia a Fano

Foto di Alessandro eusebi

La vocazione marinara di Fano vive tutto l’anno in città, anzi sarà proprio uno dei protagonisti delNatale 2019. Come? Con il Magic Sand: il Natale tra le sculture di sabbia, il presepe di sabbia realizzato in Piazza Pier Amiani e curato dall’artista fanese Roberto Mancini e i campioni mondiali di sculture sulla sabbia Mario Vittadello e Ornella Schivante (Montegrotto PD).

E’ un percorso, al chiuso, che si articola in seigrandi sculture di sabbia alte fino a 2,00 metri e larghe 4che rappresentano tutto l’estro e la creatività degli artisti.

Cos’è la scultura di sabbia?

E’ una tecnica che consente di realizzare opere più o meno complesse utilizzando come materia prima la sabbia, in questo caso di mare. Il materiale deve essere pulito e privo di detriti, viene quindi setacciato e poi impastato con acquae pressato. Il procedimento di lavorazione è simile a quello che viene usato per la scultura in marmo, dal blocco di sabbia iniziale viene tolto il materiale e modellata la figura.

Il percorso e i dettagli di questo meraviglioso presepe artistico.

Ma addentriamoci meglio alla scoperta di questa bellissima opera, piena e densa di particolari, che esprime tutta la bravura degli artisti.

Entrando il percorso si snoda in sei sculture e troviamo:

  • l’Annunciazione, con la Vergine che distoglie l’attenzione dalle lettura di un libro, mentre l’Arcangelo le annuncia la lieta novella.

  • si continua con una scultura che rappresenta un venditore ambulanteche traina un carretto carico di mercanzie.

  • Nella terza scultura inizia a delinearsi il cuore del presepe con un pastoreche tiene in spalla un agnello.

  • Per arrivare alla scena della Natività, Gesù, Giuseppe e Maria, avvolti nell’abbraccio delle ali di un Angelo.

  • Si continua con la stella cometa,

  • e il percorso finisce con un’opera di un imponente Babbo Natale che, invece di cavalcare la slitta, si presenta su un auto d’epoca colma di regali.

Il presepe sarà visitabile dal 30 novembre fino al 6 gennaio, in Piazza Pier Amiani, secondo i seguenti orari:

tutti i giorni dalle 10,00 alle 12,30 e dalle 15,30 alle 20,00

sabato e domenica anche dalle 21,00 alle 23,00.

 

 

Info Utili:

10 motivi per vivere il Natale a Fano> ht.ly/pq9D30pZdFP