Skip to main content

NEWS

Chiusura temporanea del Palazzo Malatestiano

Chiusura temporanea del Palazzo Malatestiano

Da giovedì 22 settembre hanno preso il via i lavori di risanamento della copertura del Palazzo Malatestiano, uno dei monumenti più importanti della città, architettura voluta dalla famiglia Malatesti nel cuore del centro storico, e oggi sede del Museo Archeologico e della Pinacoteca. I lavori comporteranno la chiusura temporanea del museo.

Fino ad oggi si è provveduto alla messa in sicurezza delle opere pittoriche per poi procedere con i lavori veri e propri di sistemazione della copertura dell'edificio, in particolare si opererà nella Sala del Trono e nella Sala Morganti, dove sono state registrate infiltrazioni d'acqua.

Questi lavori, coordinati dall'Assessorato alla Cultura in collaborazione con l'Assessorato ai Lavori Pubblici e con la competente soprintendenza, si integrano con altri interventi già in corso che riguardano la riqualificazione della sezione archeologica.

L'Assessore alla Cultura, Stefano Marchegiani, spiega che “gli attuali interventi al Museo Civico rappresentano una prima fase di miglioramento dell'edificio che ospita le eccellenze del nostro patrimonio artistico. La struttura espositiva, infatti, continuerà ad essere oggetto di attenzione e sede di interventi anche per il prossimo anno.”