Skip to main content

NEWS

Passaggi di Natale 2020: "D'infinito e provvisorio"

Andrea Marcolongo e Marino Sinibaldi in diretta Facebook martedì 22 dicembre alle ore 19.00. 

 

‘D’infinito e provvisorio’ è il tema dell’edizione 2021 di Passaggi Festival. A presentarlo, anticipandone l’ispirazione, i rimandi e i contenuti, sarà l’appuntamento di Passaggi di Natale 2020, quest’anno esclusivamente on line viste le restrizioni legate all’emergenza sanitaria, in programma martedì 22 dicembre alle ore 19 in diretta Facebook dalle pagine di Passaggi Festival e della casa editrice Laterza.

Ospiti dell’incontro saranno Andrea Marcolongo autrice di best seller dedicati alla lingua e alla letteratura greca, già tradotta in ventotto paesi, e Marino Sinibaldi, direttore di Rai Radio Tre, giornalista e critico letterario. Presenta e modera l’incontro il direttore di Passaggi Festival Giovanni Belfiori.

Al centro della conversazione sarà anche l’ultimo libro di Andrea Marcolongo ‘La lezione di Enea’ (Editori Laterza), un saggio incentrato sulla figura dell’eroe –o antieroe- cantato da Virgilio, perfetto per i periodi di burrasca, quando tutto va rimesso in discussione e si è costretti a fare i conti con la sconfitta e con la ripartenza. Un libro che disegna il profilo di Enea come dell’uomo che sempre spera e resiste, continuamente alla ricerca di un nuovo inizio e di una terra promessa in cui ricominciare. Un personaggio, quindi quanto mai attuale e forse, in questo momento, ancor più familiare e necessario, proprio per la sua umanità e per la capacità di tradurre in azione ed in reazione tutti gli inciampi, quelli enormi della storia, ma anche quelli più piccoli che riguardano la vita di ciascuno di noi.
Tra i titoli più noti di Andrea Marcolongo ricordiamo ‘La lingua geniale. 9 ragioni per amare il greco’ (Laterza) e ‘La misura eroica’ (Mondadori) con i quali la scrittrice ha portato nel mondo i miti di una civiltà luminosa e la magia del greco antico, lingua che legge e racconta la realtà in un modo unico e speciale.