Skip to main content
Fano Romana
Fano Medievale
Fano Rinascimentale
Fano Barocca
Musei
Musei
Porto e Mare
Porto e Mare

Introduzione

  • Fano Romana:  La visita alla Fano Romana non può che iniziare dall'Arco d'Augusto, per proseguire verso le Mura Augustee e la Porta detta della Mandria. Di grande suggestione sono le imponenti strutture murarie rinvenute sotto la Chiesa e il Convento di Sant'Agostino e ricche sono le collezioni del Museo Archeologico nel  Palazzo Malatestiano.
  • Fano Medievale: Il percorso può iniziare dalla Porta Maggiore e il Bastione progettati dell'architetto Matteo Nuti e realizzati a protezione della città al tempo dei Malatesti. Entrando nel centro storico ci si può fermare al Duomo per proseguire verso Piazza XX Settembre, dove si trova il Palazzo del Podestà, costruito nel 1299.
  • Fano Rinascimentale: L'itinerario si snoda attraverso la visita di Chiese ricche di importanti dipinti, palazzi storici di grande interesse e il Bastione del Sangallo, architettura militare realizzata per proteggere la città dall'attacco dei saraceni via mare.
  • Fano Barocca: A Fano l'arte barocca ha dato la bella Chiesa di San Pietro in Valle, autentica galleria di ori, stucchi, marmi e pitture, una delle chiese barocche più apprezzate delle Marche. Dello stesso stile è la Cappella Nolfi, all'interno del Duomo, con gli affreschi del Domenichino.
  • Musei: Le raccolte civiche di Fano sono conservate all’interno del monumentale Palazzo Malatestiano dove si trovano la Pinacoteca che ospita autentici capolavori, la Sezione Archeologica, la Sezione delle Ceramiche e quella della Numismatica. Arricchiscono notevolmente il patrimonio storico artistico della città i musei appartenenti alla Fondazione Cassa di Risparmio di Fano e il Museo Diocesano.
  • Porto e mare: Fano è il luogo di mare ideale, acqua premiata più volte per la sua purezza, fondali bassi e rassicuranti, alberghi e campeggi a pochi passi dal bagnasciuga, ristoranti dove si gusta pesce freschissimo, vanto di una città di lunga tradizione marinara. E' presente anche un porto turistico adatto a soddisfare tutte le esigenze di sicerezza e i comfort.

IL TERRITORIO

A due passi dalle campagne marchigiane, alla foce del fiume Metauro e sulla riva del mare Adriatico: ecco la posizione di Fano, città marchigiana in provincia di Pesaro e Urbino, ma ancora in odor di Romagna.
Ottima la rete stradale e ferroviaria: la direttrice nord-sud è costituita dalla Statale 16 Adriatica e dall'Autostrada A14, nonché dalla linea ferroviaria Bologna-Ancona.
Il collegamento con Roma è garantito dalla via Flaminia e dalla ferrovia Falconara-Orte.
Fano dista 45 chilometri dall'aeroporto Raffaello Sanzio di Falconara da dove partono quotidianamente voli nazionali e internazionali e 42 km dall'aeroporto internazionale Federico Fellini di Rimini.

Distanze dalle principali città (km):

 

 

DISTANZE PRINCIPALI CITTA

Roma 289 Milano 372
Venezia 250 Firenze 208
Bologna 161 Assisi 131
Urbino 50 Ancona 48

Fano è luogo ideale di soggiorno da cui partire per escursioni in città ricche di storia e d'arte.
A soli 50 chilometri si trova la rinascimentale e splendida Urbino, altrettanto vicine sono la rocca di Gradara dove si svolse la tragedia di Paolo e Francesca, l'inespugnabile forte di San Leo ove morì in carcere il conte di Cagliostro, la città di Pergola che custodisce un reperto romano unico al mondo, il gruppo dei "Bronzi dorati", le Grotte di Frasassi con un percorso straordinario attraverso stalagmiti e stalattiti.
I pellegrini troveranno, poi, nel Santuario mariano di Loreto una meta spirituale di forte intensità; a poca distanza, potranno visitare la medievale città umbra di Assisi, terra natale di San Francesco.